Il filo del racconto Il filo del racconto
indietro
Materiale Didattico

Abbi pure paura


Anno imprecisato di un futuro post-apocalittico. Su un versante del Monte Padre, isolato rispetto alla comunità dei Restanti, vive Ikke col suo cane Niente e l’amico Samuele. Ai piedi della montagna, le città giacciono disabitate come enormi magazzini all’aperto da cui attingere il sostentamento per vivere. Ma quel serbatoio di materie prime e ricordi non sarà eterno.
Intanto, nella foresta, il leggendario orso Oldben attira Ikke a una caccia ossessiva e solitaria, mentre la giovane Lisa, tra i Restanti, lo richiama alla vita comunitaria. Quale strada sceglierà il protagonista? Quale senso darà alla propria ricerca?

> Vedi la scheda catalogo 

Ti potrebbero interessare anche