Il filo del racconto
indietro
Materiale Didattico

Ricette per l'integrazione - Mia sorella vive sul camino


Il cibo, oltre ad avere come fine il nutrimento, può essere considerato a pieno titolo uno strumento attraverso il quale raccontare la storia dei popoli e creare tra questi un rapporto sinergico e di integrazione.

In un alimento, infatti, non vi è soltanto una componente oggettiva (quella che riguarda l’alimento in sé), ma anche una serie di sollecitazioni culturali, poiché esso viene preparato, offerto e condiviso.

L’incontro tra culture, dunque, può avvenire anche grazie allo scambio culinario poiché il cibo, che opera da mediatore, permette il superamento di quei conflitti che sorgono dalla diversità e dalla paura dell’altro.

Si riportano nella scheda allegata alcune ricette della tradizione araba e, pensando al papà di Sunya, di quella bangladese.



> Guarda tutto il materiale didattico di Mia sorella vive sul camino

Ti potrebbero interessare anche